Super luna in vergine 19 febbraio 2019

La Superluna più grande del 2019 – Nuovi diritti e Politica

La Superluna del 19 febbraio, la più grande del 2019, si fa piena a 0° della Vergine, alle 16:53 orario italiano.

Il cielo si presenta con un Ascendente Leone, scenografico e plateale, adatto a dare risalto alla Luna più grande di tutto il 2019.

La  Superluna a 0° della Vergine, cade in prima casa, ad indicare un’emotività lucida e realista, ancorata alla realtà e alla terra. La Luna forma un trigono ( aspetto positivo) con Marte a 3° del Toro, e con Urano a 29° dell’Ariete, entrambi in 9° casa, la conoscenza e il superamento dei limiti geografici e psicologici.

Concretezza e realismo, dunque, permetteranno di fare passi avanti nella conoscenza. Nel panorama mondiale potremmo assistere a figure femminili solide e potenti, affermarsi e aiutare l’umanità nel processo di risveglio delle coscienze.

La mentalità dominante del periodo, rappresentata da un emotivo e ondeggiante Mercurio in Pesci, congiunto a Nettuno, in 8° casa, sembra improntata all’aiuto verso il prossimo.

Nettuno rappresenta le moltitudini, le masse, mentre Mercurio può indicare i giovani, quindi moltitudini di persone di giovane età, potrebbero avere bisogno di assistenza e aiuto ( Pesci) per vivere ( 8° casa).

L’ottavo settore è quello delle eredità che riceviamo, sia morali che materiali, ma anche il settore dell’oltre, della morte, della rinascita e della politica.

E’ probabile che aumentino l’attenzione e la sensibilità politiche, sul tema degli sbarchi e sulle sorti degli immigrati che entrano nel nostro paese, e ne consegua un atteggiamento più compassionevole da parte delle istituzioni.

Potrebbe iniziare un periodo in cui l’umanità riesca finalmente ad aprirsi senza timori, a tematiche più spirituali. Oppure potrebbe iniziare un periodo di rinnovamento politico.

Chirone in Ariete dal 2019 al 2026

Chirone, il guaritore, è appena entrato in Ariete e si trova a 0° del segno. Chirone sostando in ottava, potrebbe guarire le simbologie legate al settore, dando vita ad una nuova fase che durerà fino al 2026.

L’asse intercettato dall’opposizione Superluna – Sole, è 1-7 ( “ l’io”vs il “noi”) come nella precedente ECLISSI DI SUPERLUNA 21/01 : UN NUOVO CICLO VITALE avvenuta il 21 gennaio 2019.

Il cielo, in entrambi i casi, ha posto l’attenzione sul contrasto tra individualismo e altruismo.  

Nel mese scorso, però, l’impronta era ancora legata ad una sorta di supremazia contesa, tra uomo e donna, tra forze maschili e femminili. La Luna in 7°, infatti, era in Leone, l’individualismo, e il Sole in 1° casa, era in Acquario, la collettività.

Questa volta ci si misura sulla capacità di metterci al servizio dell’altro, del soccorrere il prossimo e dell’aiuto da dare agli altri (asse Vergine – Pesci).

La Luna, facendosi piena nel segno della Vergine, può fare leva sul materialismo di ciascuno di noi, ma anche sugli interessi economici degli Stati. Il Sole in Pesci in settima casa, porterebbe indicare in diritti umanitari, la sanità, e nuove leggi ( 7° casa) a favore degli esseri umani.

Marte e Urano dalla nona casa fanno da punto di Talete a questo contrasto tra Sole e Luna, quindi tra interessi e umanità. Dal punto di vista interpretativo, questo aspetto potrebbe indicare che a risolvere la diatriba arrivino aiuti provenienti dall’estero.

Plutone in sesta casa: cambiamenti politici

Plutone in Capricorno in 6° casa, il quotidiano, in sestile ( aspetto positivo) a Mercurio e Nettuno in ottava, può indicare cambiamenti politici e novità per il nostro paese. E’ probabile che il nostro governo, nel prossimo mese, dovrà adattarsi ad alcune richieste provenienti dai paesi esteri (colpo di coda di Urano nella quadratura a Plutone).

Giove in Sagittario, in trono, esprime tutta la sua potenza e manignificenza in quinta casa. Il pianeta della legalità indica che questo periodo potrebbe portarci ad elevare gli ideali umanitari. Il trigono di Giove in Sagittario con Urano in Ariete in nona, potrebbe portarci al superamento della vecchia mentalità.

Saturno e Venere, alla fine della quinta, congiunti a Plutone, indicano che probabilmente la legislatura segnerà importanti passi avanti nei diritti delle donne e nella disciplina dei femminicidi.

Data la grande presenza dell’elemento terra di questo cielo, saranno aiutati nel loro percorso soprattutto coloro che nel Tema Natale hanno forti valori in segni di Terra. Toro, Vergine e Capricorno,ma anche Pesci e Scorpione si troveranno favoriti da questa energia.

La mancanza dell’elemento Aria rende il periodo poco leggero e poco favorevole al divertimento e ai movimenti fini a se stessi. Tutto deve avere un fine, tutto deve avere un senso per questo cielo.

SE VUOI LEGGERE GLI EFFETTI DELL’ECLISSI DI LUNA DEL 21/01/2019 QUI

Privacy Policy Cookie Policy
Don`t copy text!