Mercurio in leone

MERCURIO IN LEONE AMA FARSI SENTIRE

MERCURIO IN LEONE

Pensi in grande? Senti di essere destinato a grandi cose?

Probabilmente hai Mercurio in Leone.

Quando le idee diventano spettacolari, grandiose, destinate ad essere esibite davanti ad un grande pubblico, potrebbe esserci lo zampino di Mercurio in Leone.

Il bisogno di comunicare è così forte da avere bisogno di un palcoscenico, di un pubblico e soprattutto di approvazione e lodi.

In questa combinazione la parola e l’esibizione, l’idea e il palcoscenico, il comando e la larghezza di vedute, si uniscono  conferendo grande autostima.

Mercurio in Leone conferisce spiccate doti organizzative e tendenza ad imporre la priopria volontà sugli altri.

Notevoli il desiderio di fare bella figura, di raggiungere ruoli apprezzati in società, e il bisogno di riconoscimento.

I soggetti con questa posizione di solito sono enfatici, un pò plateali, ambiziosi, entusiasti, creativi, allegri. Sono dotati di senso dell’umorismo soprattutto verso gli altri.

Essendo un pò permalosi non sempre riescono ad essere autoironici. 

In caso di aspetti positivi con il resto del Tema troviamo un ottimismo e un coraggio davvero apprezzabili.

Grande lealtà, generosità, leadership, capacità di prendere decisioni coraggiose, ottima amministrazione di se stessi e degli altri, grande gestione delle risorse.

Spesso tra i Mercurio in Leone troviamo cantautori, interpreti, sceneggiatori, attori, performers, politici e dittatori. Ma anche professori desiderosi di essere ascoltati, direttori di reparto che si realizzano nel dirigere sottoposti e interi reparti. Oppure liberi professionisti che mal sopportano superiori rigidi e impositivi e scelgono di uscire da sistemi restrittivi.

Il Mercurio in Leone, quindi, non ama scendere a compromessi, preferibilmente non recita cose scritte da altri, non ama farsi dirigere. Vuole invece esprimere se stesso, in maniera plateale e diretta.

Quando il tema sorregge questa ambizione e questo bisogno di esporsi, il successo che ne deriva è, spesso, immenso.

MERCURIO IN LEONE – PROFESSIONI

Effettuando una ricerca tra celebrità con Mercurio in Leone, la quantità di cantanti, rispetto a politici, avvocati, medici, ricercatori, è nettamente superiore, evidentemente il ruggito leonino si esprime felicemente attraverso la voce.

Seppur in minoranza, i politici che hanno questa combinazione di Mercurio nel Tema Natale si sono “fatti sentire” per bene: Benito Mussolini, Napoleone Bonaparte, Fidel Castro, Giuseppe Garibaldi e  Nelson Mandela, giusto per citarne alcuni. 

Nei casi in cui non sono presenti una grande volontà, una capacità di sacrificarsi in nome della propria passione e la necessaria lungimiranza, si rischia di cadere nei tranelli dell’ego.

In caso di aspetti dissonanti al pianeta  esso esprime il suo lato ombra.

Così possiamo trovare orgoglio smisurato, rigidità, ira, permalosità, spirito critico a senso unico, difficoltà a mettersi in discussione, invidia, bisogno di sopraffare, manipolazione, rancore, gelosia, disonestà, arroganza, gusto smodato per il rischio, incapacità di stare al proprio posto, sfrontantezza, ingenuità. 

Personaggi celebri con Mercurio in Leone

Nelson Mandela 

La strettissima congiunzione tra Mercurio e Saturno in Leone in 9 casa lo hanno portato a combattere per i suoi ideali rinunciando alla propria libertà pur di abbattere i pregiudizi razziali, diventando una leggenda vivente e un eroe mondiale.

Barak Obama 

Mercurio in Leone in 6 casa, il lavoro, insieme al Sole, opposto a Giove e a Saturno in 12: la grande volontà di affermarsi ha vinto pregiudizi enormi, che erano soprattutto i suoi. Quando ha sconfitto le sue paure è diventato il primo Presidente di colore della storia americana.

Jennifer Lopez 

Nata nel bronx da una casalinga e un guardiano notturno di origini portoricane è diventata la più influente attrice ispanica d’America. Mercurio in Leone è in prima casa congiunto a Sole e Ascendente in Leone. Il bisogno di affermarsi e di farsi ascoltare e ammirare è stato un motore potentissimo che riuscito a superare grandi ostacoli ( Saturno in X quadrato a Sole Ascendente e Mercurio).

Napoleone Bonaparte

Mercurio in Leone in 9 e Sole in Leone in 10 lo hanno reso talmente ambizioso da voler espandere il suo dominio sull’Europa intera. Fatali anche per lui alcune alleanze ( Urano in X quadrato a Mercurio).

Fidel Castro 

Militare, politico e rivoluzionario, ha governato Cuba dal 1959 al 2008. Mercurio retrogrado in Leone in 2° casa, rivela che le sue battaglie avevano il fine ultimo di combattere la povertà del suo paese e anche la sua. Il motore delle sue imprese era il potere economico.

Michael Jackson 

Mercurio in 6 casa, il lavoro, insieme a Venere l’arte e Urano l’originalità, lo hanno portato a rivoluzionare il panorama musicale, diventando uno degli artisti più influenti di tutti i tempi.

Benito Mussolini

 Sole e Mercurio congiunti in 9 casa lo hanno portato a stringere alleanze pericolose ( 7 casa afflitta) pur affermarsi a livello internazionale.

 

Meghan Markle

Sembra un ruggito quello di Meghan Markle, visto il Mercurio in Leone congiunto a Sole e Nodo Nord. Sembra che questa attrice, ora anche principessa, sia nata con il diritto di dire la sua, perchè Sole e Mercurio sono congiunti al Nodo Nord. Destinata a ruoli di prestigio, ha coraggio e autostima da vendere.

 

Privacy Policy Cookie Policy DMCA.com Protection Status
Don`t copy text!