Venere in Gemelli

VENERE IN GEMELLI – TRANSITI 2020

TYRION LANNISTER

Saggio e arguto, sveglio e fluido tanto da superare indenne 8 serie di un format TV particolarmente cruento, di furbizia Tyrion deve averne da vendere.

Amante della pace e delle belle donne, Tyrion Lannister potrebbe essere un Toro con Mercurio in Toro eAscendente Gemelli con Venere in Gemelli. L’Ascendente nei Gemelli rende eterni fanciulli anche nell’aspetto, e forti dissonanze alla Venere in prima potrebbero “bloccare” il personaggio a sembianze infantili .

La Venere in Gemelli, che riguarda sia l’aspetto fisico sia la tendenza a lasciarsi andare ai piaceri con leggerezza, potrebbe essere bersagliata da Giove Saturno Urano e Plutone in Sagittario. 

Le fortissime dissonanze agiscono sia sul piano estetico, bloccando lo sviluppo fisico, sia sul piano caratteriale, rendendolo irrequieto, sregolato e tendenzialmente in balia di una lunga serie di vizi.

Venere in Gemelli è bisognosa di piacere, e le opposizioni al pianeta, nel tema del “folletto”, rappresentano proprio la mortificazione e la negazione di questo bisogno.

Marte in Pesci in 9° casa, ma congiunto al Medio cielo, gli consente di combattere un’abile guerra psicologica contro i suoi nemici e contro le ingiustizie.

Il Sole in Toro in semi sestile alla Venere in Gemelli lo rende sensibile all’amore,  ai piaceri, alle comodità, al lusso, alla bella vita vissuti in leggerezza.

Tanto che il più piccolo dei Lannister ha fama di dissipatore di patrimoni e libertino, almeno nella prima parte della saga, dove evidentemente prevale il lato ombra del suo Tema Natale.

Poi avviene una maturazione del personaggio, che ha un risveglio della coscienza, e si trasforma lentamente nella versione migliore di se, esprimendo tutto il suo amore per la pace, per l’armonia, per la giustizia.

La sua Venere in Gemelli inizialmente frivola, diventa la custode di un amore puro e fanciullesco, mai vissuto, con sua moglie Sansa Stark. La ama e la rispetta senza sfiorarla come un dito, come forse solo una Venere in Gemelli può fare, perchè si accontenta del pensiero e del feeling mentale con chi ama.

VENERE IN GEMELLI

Il pianeta dell’amore assume le peculiarità di Mercurio.

La dolcezza si trasforma in brio e arguzia, il modo di vivere l’amore diventa mutevole, allegro, effimero, ciarliero, seducente e un pò vanesio.

Il gusto per il gioco, la seduzione, il flirt, il corteggiamento è molto forte, ed essendo una Venere leggermente insicura, il bisogno di piacere e ricevere apprezzamenti costanti, rappresenta uno dei bisogni primari.

Questa combinazione vive l’amore in maniera molto cerebrale, tanto che i rapporti spesso si basano sull’intesa mentale.

L’uso sapiente della parola, la capacità di intuire i gusti dell’altro e anticiparli con tatto e delicatezza, la rendono una delle combinazioni più scaltre. Mai aggressiva, mai in cerca di conflitto, spesso elusiva, ambigua e sfuggente.

Se nel Tema Natale  questa Venere è inserita in un constesto con molti valori aria e terra, chi la possiede potrebbe risultare anaffettivo o comunque molto misurato e compassato nelle dimostrazioni d’affetto e nella sessualità.

Anche la vita intima viene vissuta in maniera molto psicologica e poco passionale, a meno che nel tema siano presenti valori in segno di fuoco che donino verve e passione alla Venere in Gemelli.

 

LATO OMBRA

La Venere in Gemelli potrebbe esitare ad impegnarsi in una relazione anche in età avanzata, cercando sempre una via di fuga. Elude le responsabilità e cerca leggerezza e superficialità ovunque. Tende a cambiare spesso gusti, opinioni, amicizie, e risulta tendenzialmente nervosa e pungente quando non si sente libera.

La fedeltà può essere un concetto relativo, soprattutto in caso di dissonanze, ma soprattutto il bisogno ossessivo di flirtare un pò dovunque può renderlo poco credibile e poco maturo. Irrequietezza, tensione emotiva, stress, immaturità, menzogna, fuga, doppiezza, falsità. Indecisione perenne. Incostanza. Incapacità di portare a termine ciò che inizia.

 

TRANSITI 2020

Il cielo prevalentemente Saturnino del 2020 potrebbe essere mal tollerato dalle Veneri in Gemelli più giovani o più immature, perchè inclina alla progettualità, agli impegni nel lungo periodo, alla solidità.

Per quelle Veneri in Gemelli che hanno nel Tema Natale qualche valore importante di terra il 2020 potrebbe essere l’anno in cui capitolano e si impegnano per la vita. O quasi.

Dal 1 aprile inizia un interessante trigono di Venere in Gemelli trigono a Marte dall’Acquario che nei primi 15 giorni del mese congiungerà anche Saturno appena entrato in Acquario.

Questa congiunzione Marte – Saturno è un transito epocale che non si verificava dal marzo del 1992 e sorregge la 1° decade della Venere in Gemelli aiutandola a realizzare tutti i sogni, i progetti, e i desideri che custodisce nel suo cuore. 

Quest’anno a rafforzare il passaggio c’è anche il transito di Venere in Gemelli, che aumenta la portata benefica del cielo.

Dal 15 aprile al 14 maggio Marte in Acquario e Venere in Gemelli di transito sorreggono la Venere in Gemelli dal 10° al 30° grado: progetti, iniziative, flirt, fidanzamenti, nuove amicizie, corsi di studio, corsi di formazione, viaggi e tante novità che, se trovano il contesto adatto, potrebbero a fine anno, sfociare in progetti duraturi.

Dal 15 maggio al 28 giungo 2020 nel cielo si verificherà la quadratura tra Venere in Gemelli e Marte in Pesci, segnando un periodo di indecisione, nervosismo, emotività, ma sopratutto un desiderio di leggerezza che forse non potrà essere assecondato.

Dal 29 giugno al 31 dicembre avremo un transito di Marte in Ariete, favorevolissimo alla Venere in Gemelli, che porterà ulteriori nuovi inizi, audacia e passione non sempre di facile accesso a questa Venere in segno d’Aria.

Privacy Policy Cookie Policy DMCA.com Protection Status
Don`t copy text!