Venere in pesci, segni di fuoco,

Venere in Pesci per i segni di fuoco. Dal 27 marzo al 20 aprile

Venere lascia la costellazione dell’Acquario ed entra in quella dei Pesci, segno molto affine, che ne esalta l’affettività, l’altruismo, la dolcezza, la bontà e l’accoglienza.

La Venere in esaltazione nei Pesci, non può concepire la vita senza amore. Questo aspetto predispone a dimostrazioni d’affetto, fantasie romantiche e bisogno di vivere quasi in simbiosi con le persone amate.

La necessità di amare, qualcosa o qualcuno, può portare ad idealizzare il partner o l’oggetto del desiderio amoroso. Dato l’aspetto disarmonico che il pianeta avrà con Giove in Sagittario, potrebbero verificarsi idiosincrasie tra l’ideale romantico e la realtà dei fatti.

Venere in Pesci, fortunatamente, forma anche un positivo aspetto di sestile con Saturno e Plutone, che conferiscono stabilità e costruttività nelle coppie e nei rapporti interpersonali. Gli affetti solidi e stabili non avranno nulla da temere da questa incerta brezza primaverile.

I Gemelli, la Vergine, il Sagittario e i Pesci, o chiunque abbia valori importanti in questi segni, saranno maggiormente interessanti da questo aspetto di Venere in quadratura a Giove.

Ariete ♈️

L’Ariete è interessato in maniera minore dal transito di Venere in Pesci.

Di rilevante abbiamo il fatto che il transito di questa Venere nella 12° casa, porterà l’Ariete a dimostrarsi insolitamente docile ed emotivo. Il segno più battagliero dello zodiaco sarà diviso tra il desiderio di introspezione e solitudine, e la voglia di evadere. Tutta marzo, grazie a Mercurio retrogrado congiunto a Nettuno in Pesci, deve essere stato un periodo introspettivo e confuso, volto ai ricordi e alle rievocazioni.

Una grossa parte del vissuto inconscio potrebbe essere emersa. Ora con il transito di Venere in Pesci si potrebbero risanare alcune memorie.

 

Leone ♌️

Il Leone, in marzo, con il transito di Mercurio retrogrado in Pesci congiunto a Nettuno, ha dovuto affrontare paure e incertezze sepolte nella memoria. Le inquietudini che si sono ripresentate dovevano essere metabolizzate, almeno in parte. Lo stellium di pianeti in Pesci ( Sole, Mercurio e Nettuno) è avvenuto nell’8° settore, quello del mistero e delle simbologie legate all’oltre.

Si tratta di un settore particolare, che può aver sollecitato sia paure sia percezioni e sensibilità innate. Giove di transito in 5° casa, da novembre in Sagittario, conferisce una grande spinta creativa. Il pianeta della fortuna in 5° casa, traccia un periodo di forte passione sentimentale, che il breve transito di Venere in Pesci stempera per poco meno di un mese.

 

Sagittario ♐️

Il Sagittario, con Venere in Pesci in 4° casa, avvertirà una malinconia insolita, e forse, dovrà prodigarsi per qualcuno che avrà bisogno di presenza e comprensione.

Giove sul Sole, da novembre, ha aumentato il raggio d’azione del Sagittario, che tende già normalmente all’espansione. La voglia di evadere dal quotidiano, di viaggiare, di cambiare qualcosa nella propria vita, si fa sentire con forza nell’animo dei centauri dello zodiaco. Però il transito dei tanti pianeti in Pesci, in 4° casa, potrebbe aver fatto si che la famiglia o questioni legate all’ambiente d’origine, abbiano trattenuto il Sagittario. Il transito di Venere in Pesci, dal 27 marzo al 20 aprile, dovrebbe ristabilire una certa tranquillità laddove c’era incertezza.

 

Privacy Policy Cookie Policy
Don`t copy text!