Analisi vip sagittario

Buon compleanno Sagittario – Woody Allen

Woody Allen è tutto, tranne quello che sembra.

Apparentemente insicuro, timido, ansioso, è invece un “osso duro“.

Dotato di una volontà di ferro e di uno spirito inquieto e passionale, quando vuole davvero qualcosa, non teme rivali. Sopratutto per quanto riguarda le sue passioni: il cinema, la regia, gli amori, i figli.

L’ascendente in Vergine, crea un personaggio schivo e riservato, ma rigido, critico e tenace. In prima casa, però,  troviamo Nettuno nel segno, che confonde alcune caratteristiche del segno ascendente. L’evanescente pianeta, infatti, non si trova a suo agio in un segno metodico e concreto come la Vergine. Ed ecco che questo crea un mix contraddittorio, di emotività e cinismo: emotivo ma riservato, critico ma insicuro. Nonché un personaggio  indecifrabile, agli occhi degli altri.

Nettuno, è un pianeta che governa l’emotività e la psiche: trovandosi in un segno di terra, aggiunge al personaggio un ‘aura di notevole emotività, che però appare “compressa” e razionalizzata. L’impressione che mi arriva osservando questo personaggio, è, che porti con se, un grande bagaglio emotivo, che non trova libero sfogo, perché trattenuto e controllato dall’elemento terra.

Woody Allen cerca da sempre di mettere ordine al tumulto di sensazioni e inquietudini che prova. Il lato inconscio ed irrisolto delle persone, spesso raccontato nei suoi film, è motivo di grande interesse. E’ come se descrivendo le nevrosi degli individui e delle coppie, si sentisse meno solo. Nettuno infatti, riceve aspetti disarmonici dal Sole in Sagittario, che lo vuole indomito e passionale.

E’ come se, interiormente, Woody Allen lottasse con se stesso.

Intimamente sembra non riuscire a frenare i propri entusiasmi, la sua irrequietezza, la voglia di cambiare (anche partner), il desiderio di sperimentare. Dall’altro, sembra che giudichi in maniera critica questo atteggiamento, e abbia sempre tentato di salvare le apparenze, mantenendo un certo ordine e una certa stabilità nella propria vita.

Nettuno all’ascendente. La sua fama mondiale era scritta nelle stelle.

Nettuno in prima casa è anche un indizio di fama e popolarità, perché il pianeta, rappresentando le folle, rende, spesso, il personaggio che lo possiede, “famoso”.

Nella sua seconda casa, settore del nutrimento economico ed affettivo, troviamo una Venere in Bilancia, in trono, ad indicare l’amore per l’arte e le belle donne, che nella sua vita sono stati fondamentali. Attraverso la bellezza, di cui ama circondarsi, sono giunti a lui, grandi guadagni, e grandi gratificazioni affettive. Guardando le sue partner, si nota quanto si sia sempre circondato di donne molto affascinanti, che hanno conferito anche al suo personaggio, lustro e appeal.

Venere in Bilancia in 2° casa, quadrata a Marte in Capricorno in 5° e a Plutone in Cancro in 11°: le sue passioni sono state contrastate.

Questa bella Venere in Bilancia, riceve una secca quadratura da Plutone in Cancro in 11, e Marte in Capricorno in 5 casa. Credo che l’amore per le belle donne, sia stato anche causa di non pochi problemi, per Woody Allen. Quel Plutone in Cancro in 11, indica che collaboratori e amicizie importanti, si sono rivelate molto giudicanti e o doppiogiochiste, rispetto alle scelte sentimentali del regista. Probabilmente l’artista, nel corso della vita, non è riuscito a sottrarsi alle sue passioni, creando dei malumori nella cerchia delle amicizie, che potrebbero aver creato pettegolezzi e scandali, ad arte, per mantenere il controllo su di lui.

Potrebbe aver anche dovuto pagare somme di denaro ingenti, o aver subito ricatti economici, a causa delle sue scelte personali e affettive.

Un altro aspetto scomodo, formato da Plutone in Cancro in 11 casa, è l’opposizione praticamente secca a Marte in Capricorno in 5° casa. Il suo entourage, che probabilmente è composto anche da persone con cui divide un legame di sangue ( Plutone in Cancro), o che lui considera come una famiglia, cerca di controllare e di dirigere le sue creazioni, i suoi lavori, impedendogli una libera espressione di se. E’ come se Woody Allen fosse, in un certo qual modo, “schiavo” del giudizio e dell’approvazione del suo entourage. Anche il rapporto con i figli dell’artista, sembra essere fortemente condizionato dalla manipolazione del suo entourage.

Visti i transiti attuali di Urano e Saturno, entro due anni potrebbe emergere tutto l’irrisolto riguardo al rapporto con i figli, e le varie interferenze di terzi.

2020 un anno molto importante per liberarsi da alcuni legami e per recuperare il rapporto con i figli

Attualmente, questa croce dissonante, formata da Venere in Bilancia in 2° casa, Marte in Capricorno in 5° casa, e Plutone in Cancro in 11°, riceve il ritorno di Urano in Ariete, che completa la croce dei segni cardinali.

Urano transitando nella 9° casa di Woody Allen, lo sollecita, nonostante la non più giovane età, a superare qualche limite personale, per uscire dalla “gabbia psicologica” in cui è sempre vissuto. Come se fosse l’ultima o una delle ultime sfide di quest’anima.

Nel 2020, Saturno formerà un interessante aspetto di congiunzione sul fortissimo Marte in Capricorno del signor Allen, e potrebbe avvenire una sorta di risveglio della sua forza e della sua indipendenza. L’artista potrebbe riuscire a liberarsi, in qualche modo, di alcuni personaggi o di alcuni condizionamenti scomodi e castranti. I pianeti offrono l’occasione per chiudere un cerchio, che ha condizionato tutta la sua esistenza.

Venere in Bilancia in 2°, in trigono alla Luna in Acquario in 6°.

La Venere in Bilancia, trova riscatto e potenza, dall’ottimo aspetto che forma con la Luna in Acquario in 6 casa. Ottima la sua capacità di comprendere le donne, di dialogare con loro, e di circondarsi di figure femminili, fondamentali per la riuscita dei suoi lavori. Le donne sono determinanti nella sua vita, nella sua arte, e anche per il suo patrimonio ( Luna in Acquario in 6, trigono a Venere in 2). Woody Allen, sceglie, istintivamente, donne originali, moderne, libere, dotate di fiuto e forte senso dell’opportunità.

 

Sole,Mercurio e Giove in Sagittario all’Imum coeli.

In quarta casa, settore della famiglia e delle proprie origini, troviamo uno “stellium” molto interessante, formato dal Sole, Mercurio e Giove in Sagittario. Quando la casa della famiglia cade in un segno esterofilo come il Sagittario, è probabile che il soggetto interessato, abbia origini straniere, e viva in un paese dove si è naturalizzato. Cercando in rete, infatti, ho trovato riscontro sul fatto che Woody Allen, appartenga ad una famiglia ebrea di origini tedesche.

Il Sole di Woody, in 4° casa, indica che l’attore è molto legato alla famiglia, e che i fratelli abbiano avuto un ruolo determinante per la sua sorte ( Mercurio congiunto a Giove).  Cercando riscontro in rete, infatti, ho scoperto che sua sorella è la produttrice dei suoi film.

Lo “stellium” in Sagittario, Sole –Mercurio e Giove, riceve la quadratura di Saturno in Pesci, in 7° casa: i matrimoni, i contratti, la legalità. Sembra che la sua famiglia, non abbia sempre approvato i suoi matrimoni e le sue collaborazioni. Forse perché l’attore, a causa di quel sofferente Saturno in Pesci, in 7°, ha spesso avuto la tendenza ad unirsi con anime sofferenti, che avevano bisogno di accudimento.

La sofferenza nei rapporti, data e ricevuta, è un punto dolente del suo tema natale 

Saturno in Pesci, fortunatamente, forma un ottimo aspetto con Urano in Toro, in 9 casa. Le poco fortunate unioni sentimentali, hanno permesso a quest’uomo di crescere, di superare alcuni limiti personali, e dunque di migliorarsi. Woody Allen si è evoluto attraverso la sofferenza.

Urano, nel 2019 tornerà sull’Urano di nascita, chiudendo un ciclo durato circa 84 anni. Urano infatti impiega 84/85 anni per compiere l’intero giro dello zodiaco, e non tutti possono assistere, durante la vita terrena, al ritorno del pianeta sulla sua posizione di nascita. Nel tema di Woody Allen, la congiunzione avverrà nella 9 casa, settore del lontano, del superamento dei propri limiti e delle credenze. Qualcosa di rivoluzionario sta avvenendo nella sua vita e nella sua consapevolezza, complice anche il trigono di Saturno dal Capricorno. Nell’ottobre del 2019, Giove entrerà nel Capricorno e formerà un poderoso trigono con Urano.

La speranza è che questo artista, così geloso della propria vita privata, condivida con noi, magari attraverso un nuovo film, quel qualcosa di straordinario che sta vivendo.

Buon compleanno Woody!

Privacy Policy Cookie Policy
Don`t copy text!